Pizzo panaro

Semplice e veloce dolce della tradizione sannita. A casa l’ho proposto ai bimbi come deliziosa merendina in questi giorni di festa di Pasqua.
Pochi ingredienti. Un pizzico di fantasia. Ho optato per stampini a forma di colombine. Monoporzioni simpatiche e allegre. Potete confezionarli e regalarli a figli di amici e parenti. I piccini amano tutto questo zuccherino glassato sopra e i confettini colorati sono super graditi!:)

Per 4 colombine da 100 GR ognuna:

50 GR di zucchero
50 GR di farina 00 o anche di riso per una versione gluten,free
3 uova
Un cucchiaio di zucchero a velo
Succo di un limoncino piccolino
per la glassa:
250 gr di zucchero
Mezzo bicchiere di acqua
Confettini

Montate gli albumi a neve con il cucchiaio di zucchero a velo e il succo di limone. Nel,frattempo montate a spuma i rossi d uovo con lo zucchero semolato intiepidendo a bagnomaria. Setacciate la farina inglobando la ai bianchi dall’alto verso il basso e unite ai rossi delicatamente. Infornate e sistemate nei pirottini riempiendolo fino all ‘orlo. Preriscaldato a 180 gradi per circa 30 min.
Preparate la glassaa fuoco basso poi altro appena vedete che lo zucchero sciolto poi appena fila colare sui dolci tiepidi. Cospargere di confettini.
Auguro a tutti buone feste e buona Pasqua!😊

Advertisements

Plumcake alla ricotta, panna e miele

Felice e serena giornata a tutti. Oggi è la ricorrenza di Santa Chiara d’Assisi, una santa a cui sono molto devota per la spiritualità che gli appartiene. Tempo fa ero in Santa Maria degli Angeli alla Porziuncola (chi conosce questo posto lo porta dentro al cuore per sempre) e li ho fatto le mie preghiere più importanti di tutta la mia vita, ho conosciuto e incontrato persone stupende che cercavano la strada vocazionale, che erano li per scegliere per chiedere al Signore di fargli comprendere la chiamata. Ho imparato cosa significa Ascolto, quello vero e ho fatto esperienze bellissime anche di condivisione di sentimenti e pensieri. Stupendo! Oggi me ne ricordo e voglio immortalare questa pagina di ricordi del mio blog con questo dolce che mi riporta al sapore della colazione comunitaria. Le amiche suore ci consigliavano di far partire la giornata con un carico di energia perché la preghiera ne richiede molta. Allora spesso prendevo il loro pane fatto in casa e la ricotta e lo riempivo di miele! Poi continuavo a sorgeggiare il mio latte con l ‘avena dentro e terminavo felice la mia colazione con la frutta fresca.
Se avete voglia di un cake morbido, umido, semplice e gustoso fatelo e non ve ne pentirete.

Ingredienti:
250 gr di farina di riso
80 gr di ricotta vaccina
100 gr di panna vegetale
80 gr di zucchero di canna
5 cucchiai di olio di oliva
3 cucchiai di miele
50 gr di uova
Una bustina di lievito per dolci
Per la decorazione: miele e fiocchi d’avena (da omettere se si vuole un prodotto gluten free)

mescolare insieme gli ingredienti e mettere in uno stampo da plumcake alla temperatura di 180 gradi in foro preriscaldato.

Preparatelo la sera prima, cosi si raffredda e rapprende bene e lo potrete gustare a colazione il giorno dopo! 😉

Buona domenica e auguri a tutte le Chiara!<3

Muffin ai formaggi con fiori di zucca, pancetta e zucchine

Altra ricetta gluten free appena inventata stamattina. Ho pensato di utilizzare i fiori di zucca di stagione che ieri me ne erano avanzati un pò dalle frittelle che non mancano mai in questo periodo ( almeno una volta lo sfizio me lo devo far passare, anche se sono controindicate nella dieta ). Ed ecco che mi è venuto in mente di farne dei muffins indicati per l’aperitivo del raduno del maestro Favorito a Benevento sabato prossimo. Così I partecipanti assageranno questa goduriosa ricetta gluten free da me escogitata 🙂

Ingredienti:
200 gr di mix gluten free
130 gr di ricotta
2 uova
80 ml di latte
40 ml di olio di semi di girasole
Una zucchina a pezzettini
Fiori di zucca
Pancetta a cubetti
Un pò di scamorza scamosciata
Sale
Un cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate

Mescolare gli ingredienti e poi con l’aiuto di una sac a poche mettete negli stampini. Infornate a forni ventilato preriscaldato a 180 grado per circa 25 min

Cake alle ciliegie gluten free

Buongiorno a tutti! Stamattina facciamo colazione con un buon cake senza glutine e senza latte.
Ingredienti:
330 gr di miscela gluten free
2 uova
150 gr di zucchero
80 gr di olio di semi
80 gr di latte di riso
La buccia grattugiata di limone
Vaniglia
Lievito per dolci

Prima di tutto lavate e denocciolate le ciliegie. Montate a spuma le uova e gli zuccheri e versate a filo l’olio. Poi incorporate il mix con il lievito alternandolo al latte, poi gli aromi e le ciliegie. Versate in una tortiera di 22 cm di diametro ed infornate a 170 gradi ventilato per 30 min

Roselline al formaggio tipo quark con spinaci

Buongiorno a tutti! Ieri mi sono divertita nella realizzazione di squisite tortine salate senza glutine per partecipare al contest del pane di mangiachetifabenebimbo. L’idea è nata sfogliando il libro del maestro Francesco Favorito ‘Il bello del senza glutine’, la mia guida principale per i prodotti gluten free che consiglio a tutti coloro che vogliono approfondire l’argomento. In realtà il maestro suggerisce di preparare una miscela base molto semplice da fare in casa e adatta a tutte le ricette, ma io ho cercato di fare del mio meglio senza perché per il poco tempo a disposizione non sono riuscita a procurarmi alcuno addensanti e ingredienti principali. Allora ho deciso di optare per un’impasto a lievitazione diretta anche se sarebbe stato meglio per avere un ottimale risultato nella fragranza mettere l ‘impasto in frigo per 12 ore e poi farlo lievitare un’oretta negli stampi. Questi sfiziosi panini da buffet sono stato realizzati in stampi in silicone da muffin ma potete farne la forma desiderata.

Ingredienti
Poolish:
75 gr fecola di patate
75 gr farina di riso
150 gr di latte intero tiepido
13 gr lievito di birra
50 gr zucchero a velo

Impasto:
Poolish
100 gr fecola di patate
125 gr farina di riso
125 gr amido di mais
100 gr burro
170 gr latte intero
2 cucchiaini e mezzo di sale fino
10 gr spinaci lessi
80 gr formaggio tipo quark

Prima preparate il poolish e mettete a lievitare per 40 min in luogo caldo. Appena pronto versatelo in una planetaria e con la foglia iniziate a mescolare aggiungendo gli amidi e la farina di riso biologica alternando con latte tiepido. Poi inserite il formaggio gli spinaci ed infine il burro ammorbidito e il sale. fate lievitare coperto da pellicola in liogo caldo fino a raddoppio.
Riscaldate il forno a 210 gradi e formate i panini. A questo punto spolverate con un pò di farina di riso ed infornate per 20 min (dipende dalla grandezza).

A Benevento, raduno maestro Favorito Francesco pastry chef

Buongiorno a tutti! Finalmente l’evento cui sto lavorando da un pò è venuto alla luce! L ‘idea di portare la professionalità e l’esperienza di Francesco Favorito organizzando un corso quì a Benevento mi è venuta da subito un mese fa quando per caso frequentando i blog di cucina su Facebook e i gruppi di appassionati foodbloggers mi sono iscritta al suo Favorito Pastry Chef group. Trovare una persona esperta e professionale che riesce a trovare il tempo di rispondere a domande e consigli anche su come fare una pasta bigné non è facile! Essere al tempo stesso imprenditori, professionisti del settore e docenti in giro per l’Italia e all’estero nemmeno. Ho organizzato un suo corso sui lievitati e pasticceria senza glutine nella città di Benevento perché i suoi insegnamenti fossero accessibili a tante persone che conosco e so che comprano spesso prodotti senza glutine industriali e magari vorrebbero farseli in casa risparmiando e abbattendo i costi. Diffondere il saper fare in modo accessibile a tutti: casalinghe, appassionati del food, ristoratori e perchè no anche panificatori! E conoscere nuovi canali e possibilità di comperare materie prime a prezzi competitivi sul web tramite siti di e-commerce ) in confezioni adatte all’uso casalingo! Questo non è poco! Tutto questo ed altro ancora ho scoperto in brevissimo tempo da quando ho incontrato Favorito. Non so voi ma io credo che questo corso sia interessante. Vi aspettiamo!

Quinoa: chi lo sapeva? Ricetta per Celiaci e non!;)

Buongiorno a tutti! Una settimana è iniziata carica di buoni propositi per mantenersi leggeri con una sana alimentazione? Allora provate anche voi come me con la quinoa! L’ho vista sola soletta sullo scaffale del mio negozio di prodotti naturali e biologici Naturamica, e ho deciso di provarla! Non è un cereale non contiene glutine deriva da una pianta simile agli spinaci. Ha sul suo chicco una sostanza chiamata saponina sostanza un pò amarostica che la protegge dagli inquinamenti, e dunque prima di utilizzarla va accuratamente lavata sotto acqua corrente.
Ad alto contenuto nutrizionale di proteine, fibre e minerali. Ci potete fare delle ottime minestre o insalate fredde già che ci siamo che inizia a far caldo!;-)
Poi per i più golosi si possono cucinare degli sformati, delle polpettine, dei dolci perché no!
Oggi voglio proporvela per preparare insieme un piatto veloce per la cena.
Facilissimo, vi occorrono per due persone:
150gr di quinoa
300gr di acqua fresca
Sale qb
una zucchina grande
una cipolletta fresca
Una scatoletta di tonno al naturale
Qualche pomodorino ciliegino
Olio extravergine d’oliva qb

Tagliate le zucchine ed i pomodori e affettate la cipolletta che mettete a soffriggere in padella con l’olio. Aggiungete le verdure e fate cuocere un pò. Nel frattempo lavato il quinoa lo mettete in acqua fredda a cuocere a fiamma bassa per 10-15 minuti come il riso. Poi fatelo riposare e appena avrà assorbito l’acqua aggiungete alle verdure e aggiustate di sale. Fate saltare un pò insieme tutto e aggiungete il tonno sgocciolato. Lasciate intiepidire e servite!